Padri distratti fino alla morte


Visto? Aveva ragione la mamma di Elena, la piccola di 22 mesi morta per edema cerebrale da disidratazione in auto a Teramo. Ieri è morto an che Jacopo, mesi 11, stessa fine orrenda.  Anche lui dimenticato in auto dal padre, stavolta a Perugia. La mamma di Chiara si sarà consolata, noi invece siamo più sconcertati di prima. Come mai? Il presidente di Telefono Azzurro ieri ha tuonato: sono maltrattamenti, non dimenticanze. Togliamo la patria potestà a questi genitori.

  Noi adulti senza colpe possiamo stare tranquilli: non lasceremo un figlio in auto chiuso dentro a 30 gradi, non scenderemo dall’auto distratti da mille cose ricordandocele tutte fuorchè una: il bambino.  Assolvere un adulto solo perchè si dispera di fronte alla sua colpa gravissima e al dolore che ne conseguirà per tutta la vita non riporta giustizia nè a Elena nè a Jacopo nè a tutti i bambini che non sono nel cuore e nella mente dei loro genitori “stressati”. Se non si punisce l’omicidio colposo limitandosi a credere nella buona fede di chi mostra sofferenza, disperazione e pentimento, la società non potrà chiamarsi nè civile nè giusta. Molti assassini soffrono per tutta la vita per quello che hanno fatto in un momento di cosiddetto raptus che è un misto di rabbia, depressione, sfogo e tentativo di risolvere un conflitto eliminandolo fisicamente. Eppure di loro non abbiamo pietà, la giustizia li giudica e li punisce anche quando dicono non volevo farlo e appaiono sinceri. Se non si esce dal buonismo del perdono che permette a un padre di non assumersi le sue responsabilità in vita verso un bambino affidatogli, vedremo altri Elena e Jacopo morire così, tra atroci sofferenze che non merita neppure un cane.

Annunci

Lascia un commento

Non c'è ancora nessun commento.

Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...